In edicola dal
20 Gennaio

MAGIA E DIVINAZIONE NEL MONDO ANTICO

La prima parte della nuova Monografia di «Archeo» ripercorre la storia della magia: tutte le grandi civiltà del passato, dalle culture del Vicino Oriente per arrivare alla Grecia e a Roma, diedero infatti vita a un proprio «mondo magico». Un mondo che, secondo le nostre categorie di pensiero, può risultare a volte di difficile comprensione o del quale non sempre si coglie agevolmente il confine che lo separa dal concetto di «religione» vera e propria. Seguendo l’articolata trattazione proposta da Sergio Ribichini, l’archeologia è allora in grado di fornire un valido aiuto e fa perciò da filo conduttore dell’avvincente indagine sviluppata nei vari capitoli che a essa sono dedicati. La seconda sezione della Monografia, dedicata alla divinazione, costituisce una sorta di naturale sviluppo della prima e descrive le molteplici e spesso suggestive tecniche di predizione del futuro messe a punto dalle culture della regione mediterranea e vicino-orientale. Si trattava di rituali assai eleborati, i cui operatori godevano di grande considerazione e rispetto, poiché ritenuti capaci di stabilire una speciale e diretta comunicazione con le divinità.

SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA

REALIZZAZIONE EDITORIALE

 

 

PUBBLICITA