n°379 - Settembre 2016

Nella primavera del 1995 mi recai per la prima volta in Libano, con l’intento di documentare le condizioni dei grandi siti storici del Paese (Tiro, Sidone, Biblo e Baalbek) e, in particolare, l’avanzamento delle indagini nel sottosuolo di Beirut, condotte da missioni di scavo di tutte le nazionalità e finalizzate a portare alla luce le piú antiche vestigia della capitale libanese. Un’impresa unica – quello di Beirut fu il piú grande cantiere di archeologia urbana che la storia avesse mai conosciuto –, nata in seguito alla necessità di ricostruire la città devastata dai quindici anni di guerra civile (1975-1990) ... continua

In edicola dal 9 Settembre 2016

 

 

 

Archeo Monografie

«Iran (“La Terra degli Arya”, cioè “dei nobili”) è un’idea di ordine e civiltà, prima ancora che essere il nome di una grande nazione e una precisa realtà geografica»: con queste parole si apre il lungo e affascinante viaggio alla scoperta dei tesori di uno dei Paesi piú ricchi di storia del Vicino Oriente, ma non solo. Le terre di quella che, fino al 1935, era chiamata Persia videro avvicendarsi civiltà di straordinaria levatura culturale, alle quali si deve la creazione di imperi potenti e temibili e, al tempo stesso,.... continua

In edicola dal 20 Settembre 2016

SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA

SEDE REDAZIONE

 

 

PUBBLICITA